stress

Nella vita di tutti i giorni è facile sentirsi stressati. Impegni che si susseguono, preoccupazioni, problematiche di vario genere, possono diventare fonte di disagio. Ma cos’è effettivamente lo stress? Scopriamolo in questo articolo in cui viene fatta una panoramica generale di cosa sia effettivamente lo stress per poi passare ad alcuni rimedi pratici.

Lo stress può essere considerato come uno stato di tensione, di allarme che può coinvolgere totalmente la persona sia a livello fisico che mentale. Rappresenta una risposta immediata, un insieme di reazioni che interessano l’intero sistema nervoso, il sistema endocrino e immunitario.

Si manifesta in tre fasi, che vanno a rappresentare la cosi detta  Sindrome Generale di Adattamento(GAS)

  • Fase di allarme si caratterizza perché la persona avverte un eccesso di sollecitazioni, ambientali, emotive, e cerca in tutti i modi di far fronte a questa necessità, per tornare ad una fase iniziale di stabilità. Il corpo interpreta questa condizione come un pericolo e di conseguenza vengono rilasciati in circolo gli ormoni, cortisolo, adrenalina e noradreanalina , con un aumento di dieci volte di più rispetto ad una condizione normale.
  • Fase di resistenza è la cosi detta seconda fase, chiamata cosi perché la persona cerca di adattarsi alle sollecitazioni che riceve finché l’elemento stressante non scompare. In questa fase c’è la sovrapproduzione di cortisolo che causa un indebolimento delle difese immunitarie. A lungo andare lo stress cronico, può con molta probabilità favorire l’insorgenza di molte malattie di tipo virale, batterico e autoimmuni.
  • Fase di esaurimento questa fase si caratterizza per il fatto che il nostro corpo, percepisce il pericolo come finito oppure cadono tutte le difese e quindi le energie cominciano a venir meno, ci troviamo di fronte ad una vera e propria fase depressiva .

Va sottolineato che quando la persona si trova di fronte a fasi di stress cronico, potrebbe sentire la necessità impellente di mangiare di più oppure utilizzare sedativi, alcool, fumo, per calmare lo stato ansiogeno associato al periodo di stress.

I SINTOMI DELLO STRESS

Regolare difficoltà ad addormentarsi

Frequente desiderio di piangere

Costante senso di stanchezza e di sonno

Difficoltà nella concentrazione e nel prendere decisioni

Tic nervosi

Irritabilità

Senso di inadeguatezza

Perdita d’interesse per il sesso

Voracità

Pensieri tristi e cupi

Aumento del consumo di tabacco e di alcool

Mancanza di entusiasmo

Guida veloce e pericolosa

 

COME GESTIRE LO STRESS CON DEI RIMEDI PRATICI

  • Pensare a se stessi

Prendersi cura di sé, facendo per almeno dieci minuti al giorno qualcosa che vi piace fare, leggere un libro, ascoltare musica, guardare un film. Insomma qualcosa che amate fare e che vi fa stare bene.

  • Dieta sana

Seguire una dieta bilanciata , varia  e ricca di nutrimenti essenziali. Soprattutto la dieta non deve essere intesa come privazione ma come un elemento che fa bene a corpo e mente.

  • Munirsi di autoironia

Impariamo a non prenderci troppo sul serio , a ridere di noi stessi e a vivere la vita con leggerezza.

  • Non tenersi tutto dentro

Parlatene con qualcuno, un amico, un confidente vi aiuterà a liberarvi delle emozioni negative che invece se soffocate si somatizzeranno  recando malessere a tutto l’organismo.

  • Circondatevi di persone positive

Le persone negative non faranno altro che acuire il senso di stress. Le persone propositive vi aiuteranno a superare le difficoltà e quindi a stare meglio.

  • Stare all’aria aperta

Da molti studi è emerso che stare a contatto con la natura aiuta molto a ridurre lo stress. Una passeggiata al parco o in un viale alberato aiuta molto a ridurre la concentrazione di stress.

Questi elencati sono solo alcuni rimedi pratici che chiaramente possono essere presi in considerazioni per eventi di lieve stress. Se ci troviamo di fronte a forme croniche o acute di stress è consigliabile  rivolgersi ad uno psicoterapeuta .

 

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.